Corso di formazione per addetti alla manipolazione degli alimenti (alimentaristi) - categoria a - rischio elevato - regione Calabria (CN)

Pubblicato da Alteredu il 25/09/2020
7__202009251211567915.png
Prezzo: 0 €
 
Tipologia: Online
 

CERTIFICAZIONE HACCP

 
L’HACCP (acronimo dall’inglese Hazard Analysis and Critical Control Points) è un insieme di procedure, basate sulla prevenzione anziché sull’analisi del prodotto finito, mirate a garantire l’igiene degli alimenti. Infatti, l’obiettivo principale del corso HACCP è quello di formare il personale utile a garantire la sicurezza degli alimenti in rispetto delle norme igieniche e sanitarie.
Il processo di controllo riguarda tutte le fasi della catena alimentare: preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione e vendita.
Il regolamento CE 852/2004 stabilisce che quindi tutte le aziende del settore alimentare devono obbligatoriamente adottare il manuale HACCP.
Le sanzioni per coloro che non rispettano le norme sull’igiene e la sicurezza alimentare possono essere di notevole entità, essendo in gioco la salute pubblica. Possono raggiungere i 150.000€ o addirittura la reclusione.
 
 

DESCRIZIONE DEL CORSO PER ADDETTI ALLA MANIPOLAZIONE DEGLI ALIMENTI CATEGORIA A

 
Il corso è destinato a tutti gli operatori che espletano attività di cui alla categoria A (rischio alto) e che richiedono per la prima volta l’attestato di formazione, secondo quanto previsto dal Regolamento Europeo (CE) n.852/2004 e dalla Deliberazione della Giunta Regione Calabria n. 98/2007 e 28/2012.
 
 

OBIETTIVI DEL CORSO PER ADDETTI ALLA MANIPOLAZIONE DEGLI ALIMENTI CATEGORIA A

 
I professionisti della salute acquisiranno le competenze necessarie per rispettare i requisiti strutturali, la sicurezza nell’ambiente di lavoro e le norme igieniche e sanitarie. Il corso online comprende tutte le attività che comportano manipolazione di alimenti nelle fasi di produzione, stoccaggio, preparazione, cottura, confezionamento, distribuzione e somministrazione. Il corso permette di acquisire specifiche competenze circa i rischi di ordine microbiologico, chimico, fisico che esistono nelle varie fasi della produzione alimentare.
 
 

PROGRAMMA

 

  • Accenni sulle principali norme in materia di alimenti;
  • Tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti;
  • Analisi del rischio: il rischio alimentare, le proprietà dei microrganismi, meccanismi di contaminazione biologica degli alimenti, microrganismi patogeni (tale modulo dovrà avere una specificità riferita alla categoria omogenea di addetti da formare;
  • Comportamenti del personale: igiene della persona, procedure specifiche;
  • Igiene del processo: diagrammi di flusso (ricevimento, stoccaggio, preparazione, cottura, conservazione a freddo e a caldo, riscaldamento, raffreddamento, ecc.);
  • Igiene ambientale: monitoraggio e lotta agli infestanti, smaltimento rifiuti, sanificazione, ecc.;
  • Procedure di autocontrollo: nomina del responsabile, analisi dei rischi e individuazione dei punti critici di controllo, analisi specifica delle problematiche proprie delle varie aziende alimentari, analisi delle strutture edilizie ed attrezzature;
  • Procedure di gestione del sistema: procedura di verifica delle non conformità, delle emergenze, procedura di revisione del sistema stesso;
  • Nozioni di base sulla celiachia, sugli alimenti naturalmente e artificialmente privi di glutine, sulla normativa di settore, sulle procedure atte a manipolare impasti senza glutine evitando la contaminazione crociata (per ristoratori, operatori di centri cotture, mense, gastronomie, ecc.).

 
 

A CHI È RIVOLTO IL CORSO?

 

  • Personale operante all’interno delle cucine, mense, centri cottura, ristoranti, pizzerie, rosticcerie, paninoteche e similari;
  • Produttori di gelato artigianale, yogurterie;
  • Personale addetto alle lavorazioni della pasta fresca, pastifici;
  • Addetti alle preparazioni in bar, tavola calda, gastronomie;
  • Pasticceri; Addetti all’industria conserviera;
  • Addetti presso stabilimenti ed esercizi di lavorazione delle carni e del pesce;
  • Addetti presso stabilimenti di produzione alimenti a base di uova, gastronomici e dolciari;
  • Addetti alle lavorazione prodotto da forno;
  • Addetti alle preparazione e manipolazione di prodotti dietetici, per la prima infanzia, baby foods e destinati ad una alimentazione particolare;
  • Addetti alla lavorazione del latte e dei prodotti caseari;
  • Addetti alla manipolazione e confezionamento dei prodotti della IV e V gamma;
  • Allievi di scuola alberghiera e addetti a lavorazioni non contemplate nell’elenco di cui sopra, che presentino, comunque, un rischio microbiologico significativo;
  • Responsabili dell’industria alimentare e/o della qualità all’interno di un’azienda la cui attività è relativa alle sopraelencate specifiche categorie di rischio, nonché personale con responsabilità di sorveglianza, gestione di settore del processo, delle medesime attività.

 
 

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO PER ADDETTI ALLA MANIPOLAZIONE DEGLI ALIMENTI CATEGORIA A

 
Il corso per Addetti alla manipolazione degli alimenti è svolto interamente online in modalità e-learning. Il materiale didattico utile durante lo svolgimento del corso è a disposizione del lavoratore in modo gratuito a supporto dell’iniziativa Solidarietà Digitale.
In allegato puoi trovare il PDF con tutte le specifiche del corso e normative. Per altre informazioni non esitare a contattarci: assistenza@alteredu.it
 
 

LA CERTIFICAZIONE

 
Al completamento del corso ed al superamento del test finale di apprendimento, verrà rilasciato il regolare certificato valido ai fini di legge.

 
Indirizzo:
RISPONDI
CHIAMA